Tescia repetetive testing computer men

B&K Tescia: Test ripetitivi

I test ripetitivi sono esattamente così ripetitivi. E per eseguirli in modo efficiente, è necessario ridurre al minimo qualsiasi test aggiuntivo e il tempo trascorso nell'ambiente di test e ottenere tutti i dati necessari in una sola esecuzione. B&K Tescia è stato sviluppato proprio per questo

B&K Tescia è una nuova soluzione di sistema per il monitoraggio e il collaudo delle vibrazioni, dell'acustica e dei macchinari rotanti Il sistema incorpora funzionalità uniche e un flusso di lavoro incentrato sull'utente per ridurre i tempi di installazione, salvaguardare gli elementi di test e migliorare la qualità dei dati e la convalida dei risultati dei test. Il sistema è strutturato in modo da soddisfare le esigenze degli utenti per ogni fase del processo di prova completo.

Un'unica configurazione basata su un unico foglio di calcolo consente a più esperti di impostare contemporaneamente le loro aree di prova specifiche,prima che l'oggetto da testare si trovi in prossimità dell'area di test. Questa configurazione viene quindi trasferita al sistema, dove gli ingegneri e gli operatori di test interagiscono con il test tramite un'interfaccia semplificata che richiede una formazione minima. Durante il test, i dati vengono analizzati dal sistema in tempo reale. Questa funzionalità di analisi fornisce monitoraggio e allarmi, risultati dei test predefiniti, registrazioni e valori calcolati generati istantaneamente come parte del test. Questo flusso di lavoro semplificato garantisce che in ogni fase del test il tempo impiegato sia minimo

B&K Tescia può anche incorporare nel sistema dati allo stato stazionario (tipicamente misure di temperatura e pressione a bassa velocità) e ha la capacità di generare misure allo stato stazionario basate su tracce di ordine, caratteristiche spettrali e analisi in Nth-ottava. Questo fornisce due vantaggi evidenti In primo luogo, i parametri di test vengono impostati dai progettisti di test e consentono di incorporare l'operazione di test nell'interfaccia di facile utilizzo per i tecnici come valori misurati, ad esempio in un formato go/no-go. Questo ha conseguenze nel tempo impiegato nell'impostare il test durante l'esecuzione dello stesso, consentendo ai progettisti di monitorare il test e ridurre i tempi di consegna del progetto. Le misurazioni dello stato costante possono essere visualizzate utilizzando grafici a barre, display digitali o cronologie temporale e più parametri possono essere sovrapposti su un unico display. Il secondo grande vantaggio dell'incorporazione di dati allo stato stazionario è l'immediata correlazione dei dati e degli effetti - un semplice esempio è la possibilità di vedere il collegamento dell'aumento delle vibrazioni all'avvio dovuto alla riduzione della lubrificazione da lubrificanti freddi.

La scalabilità del sistema può variare notevolmente, da sistemi autonomi per utente singolo che acquisiscono ed elaborano dati da un singolo modulo LAN-XI a quattro canali su un singolo computer portatile fino ai sistemi collegati che acquisiscono dati da centinaia di canali e distribuiscono i risultati a più sistemi locali o remoti. Un altro aspetto chiave del sistema che consente una configurazione semplificata e rapida nell'ambiente di test è il supporto dell'hardware LAN-XI, che può avere configurazioni di canale dedicate o universali. La configurazione universale elimina la necessità di preassegnare i canali e garantisce che i trasduttori siano collegati ai tipi di canale corretti, così durante la configurazione il sistema rileverà automaticamente se sono ICP, carica, linea diretta, ecc. e li gestirà come tali.

Segui il link per saperne di più su B&K Tescia

Vorrei (elaborato)
Mi chiamo
Azienda
Numero di telefono
Email